psicoterapia e
consulenza
psicologica.
il nostro
approccio
per il benessere

Le esperienze che facciamo e il modo in cui le elaboriamo esercitano un ruolo importante nello sviluppo di ciascuno di noi. Questi due aspetti si influenzano a vicenda, concorrendo al nostro benessere.
Il lavoro che svolgiamo si basa sull'approccio cognitivo comportamentale di terza generazione e mira, da una parte, ad aiutare la persona a pensare alla realtà in modo da affrontarla con maggiore serenità, dall'altra ad aiutarla a cambiare quegli aspetti della vita quotidiana che non la soddisfano.

Curricula e qualifichedove siamocontattacipsicologia e benessere

trattamento dei problemi d'ansia e dei disturbi a base ossessiva

Quando affrontiamo una nuova esperienza è normale provare apprensione e ciò non dovrebbe preoccuparci. L'ansia può invece diventare un problema invalidante quando è presente in modo persistente, come nell'ansia generalizzata, oppure quando compare in modo improvviso e acuto, come negli attacchi di panico o quando, per via del giudizio sociale, non ci lascia liberi di svolgere determinate attività (fobia sociale). O, ancora, quando è così forte da spingerci a compiere compulsioni, comportamenti ripetitivi che finiscono per occupare una gran quantità di tempo ed energie. Nel disturbo ossessivo-compulsivo l'ansia si manifesta, per esempio, relativamente alla contaminazione o alla possibilità di fare del male a qualcuno. Nell'Ipocondria è relativa alle malattie. Nel Dismorfismo Corporeo è centrata su una propria caratteristica fisica.

Scopri di più

rilassamento

stress e tecniche di rilassamento

A seguito di eventi stressanti positivi, come la nascita di un figlio o l'inizio di un nuovo lavoro, e negativi, come la fine di una relazione o la bocciatura ad un esame ciascuno di noi mette in atto risposte psicofisiologiche. Tuttavia, se lo stress è eccessivo è possibile che i nostri sforzi falliscano. Saremo in questo caso più vulnerabili nei confronti dell'ansia, della depressione e di somatizzazioni quali mal di testa, disturbi gastrointestinali, affaticabilità e pressione alta. Le tecniche di rilassamento, quali il Training Autogeno e il Rilassamento Muscolare di Jacobson, sono validi aiuti per ristabilire l'omeostasi della psiche e del corpo.

Scopri di più

depressione, traumi e lutto

depressione, traumi e lutto

La Depressione, in senso clinico, è differente dalla tristezza o dalla demoralizzazione, che in genere sono comuni e transitorie reazioni agli eventi negativi della vita. La persona depressa ha una costante e rigida visione negativa di se stessa, degli altri e del futuro. La Depressione può insorgere a seguito di traumi o di eventi stressanti, qualora non riusciamo a mobilitare le nostre risorse per farvi fronte. Uno degli eventi che produce più di frequente la depressione è il lutto. Con questo termine è da intendersi non solo la scomparsa di una persona cara, ma più in generale la perdita di qualcosa o qualcuno di importante per noi, come nel caso di un licenziamento o di una separazione. Negli esseri umani il lutto si esprime in modo complesso, a più fasi, e un lutto mal elaborato può produrre conseguenze psicologiche negative e perduranti.

Scopri di più

trattamento dell'anoressia nervosa e degli altri disturbi alimentari

Nei disturbi alimentari il rapporto con il cibo è solo uno degli aspetti: non bisogna mai dimenticare che questi problemi sono innanzitutto frutto di convinzioni e atteggiamenti su se stessi, il proprio corpo e gli altri. Fra questi disturbi, l'Anoressia Nervosa è quella collegata ai maggiori rischi per la salute, manifestandosi nella denutrizione. Si stima che la percentuale di morte delle persone affette da anoressia e non trattate arrivi al 10%. Oltre all'Anoressia, la Bulimia Nervosa e il Binge Eating sono gli altri due principali disturbi alimentari. Il primo è caratterizzato da episodi di abbuffate, in genere seguite da condotte di eliminazione (quali il vomito autoindotto). Nel Binge Eating, invece, si osserva un comportamento alimentare sregolato che porta quasi invariabilmente a sovrappeso o obesità.

Scopri di più

sonno e insonnia

sonno e insonnia

I problemi patologici del sonno sono fra i disturbi maggiormente diffusi nelle società industrializzate. Stime recenti indicano che ne sia colpito circa un terzo della popolazione generale (il dato riguarda, insieme, le forme croniche e transitorie di insonnia) e non si osserva una rilevante differenza fra maschi e femmine. Il Disturbo del sonno più noto e diffuso è l'Insonnia Primaria, che rientra nella categoria delle dissonnie insieme alla Narcolessia e all'Ipersonnia. Fanno invece parte delle parasonnie disturbi quali il Sonnambulismo, il Disturbo da Incubi e il Pavor Nocturnus.

Scopri di più

gioco d'azzardo e dipendenze

dipendenze

Una delle più diffuse dipendenze di oggi è relativa al gioco d'azzardo, caratterizzata da dinamiche e sintomi simili a quelli studiati nelle dipendenze per l'alcol e per le sostanze. Proprio l'attenta valutazione di tali meccanismi e delle ragioni che innescano il "bisogno" di giocare ha ripercussioni importanti sull'inquadramento del caso e sul successivo trattamento. Un'altra dipendenza "moderna" è senz'altro quella nei confronti del web. L'Internet Addiction Disorder è soprattutto diffuso fra gli adolescenti, ma sempre più si osserva il problema anche negli adulti, soprattutto relativo all'abuso dell'utilizzo dei Social Network.

Scopri di più

argomenti trattati di recente

lutto patologico

Quando la perdita non viene superata: le tante forme di lutto patologico

paura fine storia d'amore

La paura dell’abbandono: perché è un sentimento così difficile da gestire

paura dell'abbandono

La paura dell’abbandono. Che cos’è, da dove nasce

cause perfezionismo

Perfetti non si nasce. Le cause e le conseguenze del perfezionismo